Lunedi 26 02 2018 - Aggiornato alle 04:23

screening_gratuiti_delle_capacita_cognitive
Screening gratuiti A Favara la Settimana di prevenzione dell’invecchiamento mentale

I professionisti aderenti all’iniziativa, promossa dall’associazione nazionale Assomensana con sede a Milano, apriranno le porte dei loro studi per degli screening gratuiti delle capacità cognitive

- 20/09/2017

Dal 18 al 23 Settembre, a Favara, si terrà la “X Settimana di prevenzione dell’invecchiamento mentale”. I professionisti aderenti all’iniziativa, promossa dall’associazione nazionale Assomensana con sede a Milano, apriranno le porte dei loro studi per degli screening gratuiti delle capacità cognitive.

Gli italiani invecchiano, ma stanno invecchiando bene? Oltre ai check-up fisici, alcuni dei quali diventati ormai delle abitudini consolidate grazie ai programmi di screening promossi dal Ministero della Sanità, come ad esempio le mammografie nelle donne over 50, che hanno permesso talvolta di salvare delle vite grazie alla diagnosi precoce, ci si prende cura anche delle capacità mentali? A fronte di una popolazione attenta ad invecchiare bene fisicamente esiste altrettanto la cultura di invecchiar bene anche mentalmente o prevale la tendenza a “lasciarsi andare” cedendo il passo al pensiero che “non c’è niente da fare” rispetto all’inesorabile incedere del tempo?

Bene, si può allenare la mente così come il corpo, e partecipando a questa lodevole iniziativa, vi metterete alla prova il vostro cervello, valutando le sue capacità di memoria, la capacità di orientarsi nel tempo e nello spazio, e l’efficienza con cui l’organo più nobile del nostro corpo lavora. A farsi portavoce di Assomensana e della “X settimana di prevenzione dell’invecchiamento mentale” in provincia di Agrigento è la dott.ssa Monica Russello, psicologa professionista iscritta all’ordine degli Psicologi della regione Sicilia, laureata con lode in Psicologia Clinica e Riabilitativa, un Master di II Livello in Neuropsicologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha collaborato con diversi Centri d’eccellenza del territorio lombardo e parallelamente si è perfezionata in Stimolazione e Potenziamento Cognitivo conseguendo il titolo di Brain Trainer esperta in materia. Svolge attività di consulenza e sostegno psicologico ed attività clinica di valutazione, riabilitazione e potenziamento di difficoltà cognitive.

In che modo vi possono aiutare questi giovani professionisti? Previo appuntamento, verrete sottoposti ad un test di 45 minuti al termine del quale, lo specialista potrà dare informazioni personalizzate sul funzionamento delle principali attività cognitive, quali memoria, attenzione, concentrazione, linguaggio e così via e fornire suggerimenti su come mantenere in ottima forma la vostra materia grigia. 

A chi si rivolge l'iniziativa? L'iniziativa si rivolge a chiunque voglia conoscere lo stato di salute delle proprie abilità mentali. Quindi non ci sono vincoli per parteciparvi, salvo volersi prendere cura di se stessi fin da subito. Il check-up è gratuito. Gli specialisti effettuano il controllo a titolo gratuito per chiunque ne faccia richiesta all'interno della settimana prescelta per l'evento. Potrete prenotare il vostro check-up gratuito contattando direttamente la dott.ssa Russello al numero 3662032694 o tramite e-mail m.russello@virgilio.it, lo studio si trova in via IV Novembre a Favara.

Le carenze cognitive, talvolta compromettono la qualità della vita, a questo decadimento mentale e fisico a volte ci si rassegna, ma perché farlo quando è possibile invecchiare bene? E' sbagliato rassegnarsi. Appropriati esercizi mentali, una corretta alimentazione e del movimento fisico permettono di mantenere a un livello costante e ottimale l'abilità, la flessibilità e prestazioni delle funzioni cognitive.

La medicina e la neuropsicologia hanno studiato e messo a punto, strategie per migliorare le prestazioni cognitive, prevenendo e ritardando l'esordio del decadimento cognitivo dovuto all'invecchiamento, contribuendo così contribuire a migliorare le condizioni di vita dell'anziano e della sua famiglia, allontanando il timore di perdere la lucidità mentale. Allenando la mente ad essere agile, attiva e reattiva contrasterete l’invecchiamento.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione